Nuovi fondi per l'adesione a SEND, con NoDO l'asseverazione è dietro l'angolo! Scopri come nel prossimo webinar, scrivi a commerciali@advancedsystems.it
PagoPA SpA ha pubblicato il listino dei costi di notifica digitale ed analogici su SEND, controlla il documento su notifichedigitali.pagopa.it
Seguici su threads!
Al via SEND! E il Comune di Verona è tra i primi Enti ad utilizzarlo da subito
AS è iscritta all'Albo dei gestori dell’accertamento e della riscossione dei tributi locali - sezione supporto
Ci siamo quasi! Dalla versione 9.0, LINKmate premium permette l'accesso con eIDAS
Verona: le multe arrivano direttamente su APP IO
Servizi professionali informatici ed attività di assistenza e supporto alla redazione del PEF 2022 - 2025
Dal 2021 il CANONE UNICO PATRIMONIALE sostituisce ICP, COSAP/TOSAP, DPA e CIMP. Con il nuovo modulo software CUP++ il tuo Comune è in linea con tutte le norme vigenti
Dati imprecisi, incongruenti o mancanti non sono più un problema: siamo specializzati nella bonifica delle banche dati tributi, chiedici di più

Eventi e seminari

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Verona presenta SEND ai contribuenti

 

Digitalizzare e semplificare le notifiche con valore legale degli atti amministrativi, con risparmio per la spesa pubblica e minori oneri per i cittadini. Con questo obiettivo il dipartimento per la trasformazione digitale della presidenza del Consiglio dei Ministri e PagoPa hanno annunciato la partenza di Send (Servizio Notifiche Digitali), la nuova piattaforma realizzata da PagoPa a disposizione degli enti pubblici. E Verona è tra le prime città sperimentatrici.

Addio dunque alle buste verdi di notifiche e alle lunghe file alla posta. Il Comune di Verona sperimenta Send, la nuova piattaforma realizzata da PagoPa. Il progetto punta a digitalizzare e semplificare la notificazione a valore legale degli atti amministrativi. Affiancandosi all’ordinario sistema analogico, Send amplia le possibilità di invio, ricezione, gestione, controllo e conservazione delle comunicazioni a valore legale garantendo una maggiore efficienza e sicurezza a favore delle amministrazioni e dei loro utenti.

I vantaggi sono chiari: un notevole risparmio per la spesa pubblica e minori oneri di notifica per i cittadini. E il funzionamento è molto semplice: è necessario disporre di un indirizzo pec presente nei registri pubblici come Inad, che si può indicare anche sul sito notifichedigitali.pagopa.it o sull’App Io. Al momento dell’iscrizione è possibile indicare anche un indirizzo mail o un numero di telefono dove ricevere gli avvisi di cortesia e pagare le multe con un click.

La novità è stata presentata dall'assessore all'innovazione Jacopo Buffolo, che ha dichiarato: «Un salto in avanti verso la digitalizzazione della pubblica amministrazione. Le prime notifiche che arriveranno saranno i verbali di polizia locale, ma stiamo già lavorando all’ampliamento del servizio con la notifica di riscossioni patrimoniali e altri atti ancora. Le notifiche digitali andranno a sostituire le notifiche cartacee, abbattendo un costo non indifferente per la macchina amministrativa. Il Comune di Verona ha fatto un investimento interno prima di ricevere i 97mila euro del Pnrr, che ci dà la possibilità di ampliare il servizio e di renderlo più veloce ed efficiente».

Barbara Lavanda, dirigente ICT e trasformazione digitale, ha aggiunto: «Il Comune di Verona ha collaborato col dipartimento per la trasformazione digitale e PagoPA per la realizzazione di questo importante servizio. Verona è il primo ente sperimentatore: questa nuova piattaforma consente la notifica con valore legale degli atti della pubblica amministrazione». E Donatella Genovizzi dei servizio applicativi e interoperabilità ha concluso: «Se il cittadino ha abilitato i servizi di App Io sul suo telefonino si vedrà recapitare una notifica, da cui potrà accedere direttamente alla piattaforma Send e procedere al pagamento».

  

 

Approfondimenti

  • 14 Mag 2024
    SAVE THE DATE! 5 Giugno 2024: webinar su NoDO e SEND

    Approfondiamo SEND e NoDO insieme a PAGOPA SPA: registrati al webinar del 5 giugno

    Leggi di più

  • 13 Mag 2024
    I cittadini di Porto Torres possono pagare la TARI con LINKmate!

    A Porto Torres la scadenza per la prima rata è il 3 giugno, ogni contribuente può pagarlo quando vuole direttamente da LINKmate

    Leggi di più

  • 07 Mag 2024
    SEND e NoDO: Avviso Misura 1.4.5 "Piattaforma Notifiche Digitali” - SEND (maggio 2024)

    Un nuovo Avviso su PAdigitale2026. Altri 50 Milioni di euro per l'adesione a SEND, scopri come candidarti grazie a NoDO

    Leggi di più

  • 18 Apr 2024
    Aggiornamento del catalogo cloud ACN

    Il catalogo cloud di ACN è stato aggiornato: da oggi le qualificazioni di Advanced Systems SpA sono disponibili anche sul sito dell'agenzia della cybersicurezza nazionale

    Vai sul profilo aziendale

  • 05 Apr 2024
    CalcoloIMU e CalcoloILIA 2024 sono attivi e operativi

    CalcoloIMU2024 è attivo! E insieme al calcolatore per l'imposta Municipale propria è online anche l'aggiornamento per il calcolatore ILIA per i contribuenti del Friuli Venezia Giulia

    CalcoloIMU

    CalcoloILIA

  • 28 Mar 2024
    Buona Pasqua

    Buone feste di Pasqua!

    Vai a >>