Il nuovo percorso di qualificazione del cloud per la Pubblica Amministrazione è gestito dall’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, a partire dal 19 gennaio 2023.
AS è partner tecnologico per PND! La piattaforma non è ancora attiva ma noi abbiamo già la soluzione per utilizzarla.
AS è iscritta all'Albo dei gestori dell’accertamento e della riscossione dei tributi locali - sezione supporto
Ci siamo quasi! Dalla versione 9.0, LINKmate premium permette l'accesso con eIDAS
Verona: le multe arrivano direttamente su APP IO
Servizi professionali informatici ed attività di assistenza e supporto alla redazione del PEF 2022 - 2025
Per i nostri clienti è più semplice rendere disponibile i propri servizi in rete tramite SPID
Dal 2021 il CANONE UNICO PATRIMONIALE sostituisce ICP, COSAP/TOSAP, DPA e CIMP. Con il nuovo modulo software CUP++ il tuo Comune è in linea con tutte le norme vigenti
Dati imprecisi, incongruenti o mancanti non sono più un problema: siamo specializzati nella bonifica delle banche dati tributi, chiedici di più
Siamo sempre alla ricerca di ambosessi appassionati di informatica, mandaci il tuo curriculum!
Sempre più attivi sui social, da oggi anche su instagram!

Eventi e seminari

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tourist TAX: comunicazione per i fornitori di PMS



la presente comunicazione è rivolta a tutti i fornitori di PMS compatibili con la procedura TouristTax per la gestione dell’imposta di soggiorno di Advanced Systems. La comunicazione è articolata nei seguenti due punti.

  • Relativamente alla fornitura dei file tracciati record per l’integrazione del PMS con TouristTax, informiamo che ogni file è disponibile per lo scarico dalla pagina di login dell’istanza di TouristTax del relativo Comune: pertanto per ottenere il tracciato per un determinato Comune è possibile scaricarlo autonomamente.
  • Il criterio per il calcolo dei dovuti per l’imposta di soggiorno, in presenza di un numero di pernottamenti consecutivi eccedenti il limite massimo di pernottamenti imponibili consecutivi e a cavallo del periodo di applicazione dell’imposta di soggiorno, è quello di considerare come validi ai fini del limite massimo di pernottamenti, solo i pernottamenti ricadenti nel periodo di applicazione dell’imposta. Per fare un esempio pratico, supponiamo che per un Comune l’imposta sia applicata stagionalmente dal 1° luglio al 30 settembre e ci sia un limite imposta per un massimo di 5 pernottamenti consecutivi; se un soggiorno inizia il 24/06 e termina il 04/07 la procedura calcola il dovuto relativo a n. 3 pernottamenti, ovvero le notti del 1,2 e 3 luglio.

 


Approfondimenti

  • 01 Feb 2023
    Da AgID ad ACN: il passaggio di testimone del marketplace della PA

    Le Qualificazioni di Advanced Systems SpA sono passate da AGID in ACN

    Vai a >>

  • 31 Gen 2023
    AS è partner tecnologico per PND

    Siamo ufficialmente tra i partner tecnologici per la piattaforma notifiche digitali

    Vai a >>

  • 09 Gen 2023
    9 Gennaio 2023: aggiornamento sull'attacco informatico del 27 dicembre '22

    Aggiornamenti sull'attacco informatico del 27 Dicembre 2022

    Vai a >>

  • 29 Dic 2022
    29 Dicembre 2022: ripristino servizi e sicurezza

    Aggiornamenti sull'attacco informatico del 27 Dicembre 2022

    Vai a >>

  • 27 Dic 2022
    Comunicato stampa AS: 27 dicembre 2022

    Attacco informatico del 27 Dicembre 2022

    Vai a >>

  • 23 Dic 2022
    17 Gennaio 2023: Incontro ANUTEL a Salerno

    Nuovo incontro ANUTEL: LE RECENTI NOVITÀ LEGISLATIVE IN MATERIA DI ENTRATE DEGLI ENTI LOCALI @ Salerno

    Guarda il programma completo >>